DATABASES

I NOSTRI DATABASES


Oracle

Oracle Database è uno tra i più famosi database management system (DBMS), cioè sistema di gestione di basi di dati, scritto in linguaggio C. Fa parte dei cosiddetti RDBMS (Relational DataBase Management System) ovvero di sistemi di database basati sul Modello relazionale che si è affermato come lo standard dei database dell'ultimo decennio. La società informatica che lo produce, la Oracle Corporation, è una delle più grandi del mondo, fondata nel 1977 da Lawrence J. Ellison (attuale amministratore delegato, Chief Technology Officer ed importante azionista), Bob Miner e Ed Oates, con sede centrale in California. La prima versione di Oracle Database disponibile pubblicamente risale al 1979, da allora sono state introdotte numerose modifiche e miglioramenti per seguire gli sviluppi tecnologici, fino ad arrivare alla versione 12c R2.

MySql

MySQL o Oracle MySQL (/maɪ ˌɛskjuːˈɛl/ "My S-Q-L") è un Relational database management system (RDBMS) composto da un client a riga di comando e un server. Entrambi i software sono disponibili sia per sistemi Unix e Unix-like sia per Windows; le piattaforme principali di riferimento sono Linux e Oracle Solaris. MySQL è un software libero rilasciato a doppia licenza, compresa la GNU General Public License, ed è sviluppato per essere il più possibile conforme agli standard ANSI SQL e ODBC SQL. I sistemi e i linguaggi di programmazione che supportano MySQL sono molto numerosi: ODBC, Java, Mono, .NET, PHP, Python e molti altri. Le piattaforme LAMP e WAMP incorporano MySQL per l'implementazione di server per gestire siti web dinamici, inoltre molti dei Content Management System di successo come WordPress, Joomla e Drupal nascono proprio con il supporto predefinito a MySQL.

DB2

DB2 è un Relational Database Management System (RDBMS) della IBM. Scritto in C, C++ e Assembly, riscrivendolo per ogni piattaforma pur con una base comune, la sua prima versione risale al 1983. Nel maggio 2016 DB2 è fra gli RDBMS più diffusi secondo le classifiche ufficiali basate sul ranking per popolarità . Nel maggio 2004 IBM dichiarò che i suoi principali rivali sono Oracle nel campo della gestione avanzata delle transazioni e Teradata nel campo dei sistemi per la presa di decisione (soprattutto datawarehouse). Quando Informix (a sua volta acquisita da IBM nel 2001), acquistò Illustra nel 1997 e introdusse Universal Server nel proprio database, facendone un DBMS relazionale a oggetti, sia Oracle sia IBM dovettero introdurre il paradigma degli oggetti nei propri prodotti. Questo ha fatto di DB2 un DBMS relazionale a oggetti. In origine, DB2 era nato come DBMS per i mainframe, ma poi si è diffuso su qualsiasi tipo di server, perfino su PDA e altri dispositivi portatili; esistono versioni per sistemi operativi GNU/Linux, Unix (AIX, HP-UX, Solaris) e Microsoft Windows. I suoi precursori sono DL/1 e IMS/DB, sempre della IBM. A partire dalla versione 9.1, DB2 per Windows, Linux, e Unix, include la tecnologia "pureXML".

MariaDB

MariaDB è un DBMS nato da un fork di MySQL creato dal programmatore originale di tale programma. Aperto ai contributi della comunità, l'area di sviluppo principale è lo storage engine Aria, precedentemente chiamato Maria da cui deriva MariaDB; si tratta di un'evoluzione di MyISAM. Viene dedicata attenzione anche ai plugin.MariaDB è nato nel 2009 come fork di MySQL. In seguito all'annuncio dell'acquisizione della Sun da parte di Oracle, Widenius ha fondato il nuovo fork MariaDB e, per la sua gestione, ha avviato una nuova società chiamata Monty Program AB. Altri sviluppatori dipendenti della Sun lo hanno seguito. La prima versione pubblicata, la 5.1.32, è dell'aprile 2009, disponibile solo per Linux. Pur rimanendo questa la sua piattaforma di riferimento, a partire dalla versione 5.1.38 dell'ottobre dello stesso anno è stata rilasciata anche per Windows. Nel dicembre 2012 è nata la MariaDB Foundation, allo scopo di garantire che MariaDB rimanga sempre un software libero, aperto al dialogo con la comunità e con una buona interoperabilità verso altri programmi. Nel 2013 Monty Program Ab si è fusa con SkySQL, società di consulenza formata principalmente da ex-dipendenti di Oracle, Sun e MySQL Ab. La proprietà del marchio MariaDB è rimasta comunque alla MariaDB Foundation.

MongoDB

MongoDB (da "humongous", enorme) è un DBMS non relazionale, orientato ai documenti. Classificato come un database di tipo NoSQL, MongoDB si allontana dalla struttura tradizionale basata su tabelle dei database relazionali in favore di documenti in stile JSON con schema dinamico (MongoDB chiama il formato BSON), rendendo l'integrazione di dati di alcuni tipi di applicazioni più facile e veloce. Rilasciato sotto una combinazione della GNU Affero General Public License e dell'Apache License, MongoDB è un software libero e open source. Sviluppato inizialmente dalla società di software 10gen (ora diventata MongoDB Inc.) nell'ottobre 2007 come un componente di un prodotto di platform as a service, l'azienda si è spostata verso un modello di sviluppo open source nel 2009, con 10gen in grado di offrire un supporto commerciale e altri servizi. Da allora, MongoDB è stato adottato come backend da un alto numero di grandi siti web e societa di servizi come Craigslist, eBay, Foursquare, SourceForge e il New York Times, tra gli altri. MongoDB è il più popolare database NoSQL.

SQL Server

L'ingresso di Microsoft nel mondo dei database di fascia "enterprise" risale intorno al 1989 quando cominciò la competizione con Oracle, IBM e Sybase che erano i dominatori del mercato. La prima versione fu SQL Server per OS/2 ed era quasi identica a Sybase SQL Server 4.0 su Unix. Fino al 1994 Microsoft SQL Server riportava tre copyright della Sybase come indicazione della sua origine; in seguito Sybase cambiò il nome del suo prodotto in "Adaptive Server Enterprise" per evitare confusione con "Microsoft SQL Server". SQL Server 7.0 è stato il primo database server basato su un'interfaccia grafica fabbricata dalla stessa ditta del Database. L'attuale versione, Microsoft SQL Server 2017 (v. 14), è stata distribuita (RTM) nell'ottobre 2017. Risulta in stato di preview la versione SQL Server 2019.Microsoft SQL Server usa una variante del linguaggio SQL standard (lo standard ISO certificato nel 1992) chiamata "Transact-SQL" (T-SQL). Sia Microsoft SQL Server sia Sybase Adaptive Server Enterprise comunicano sulla rete utilizzando un protocollo di livello applicazioni chiamato "Tabular Data Stream" (TDS). SQL Server supporta anche "Open Database Connectivity" (ODBC). Il servizio di SQL Server risponde per default sulla porta 1433.

Scroll to Top